La grande avventura di essere me

Mariangela

Sulla copertina di un celebre magazine femminile della scorsa settimana, campeggia Francesca Michielin con i capelli raccolti, ma in disordine. La co-conduttrice di Sanremo di quest’anno era un uomo, etero, dalla femminilità disarmante. La nuova eroina Disney è nera. Modelle curvy, moda gender-fluid, famiglie arcobaleno. Sono tanti i tabù crollati, mettendo al bando l’omologazione e privilegiando – finalmente – l’unicità e la libertà personale. Ma quanto noi, singolarmente, siamo capaci di accogliere la nostra unicità? Quanto ci sentiamo liberə di essere noi stessə fino in fondo?

È difficile, lo sappiamo. Ma sappiamo anche che difficile non vuol dire impossibile. E la via è una: imparare ad amarsi. Un po’ per volta, anche attraverso piccoli gesti quotidiani che possano rimettere in circolo la serotonina, farci sorridere di più, provare più gioia: una passeggiata, un giro in libreria, un caffè con un’amica, un massaggio. Perché te lo meriti. Come dice Frida:

Ricorda solo che, quel qualcuno, puoi essere tu. Perché quando smettiamo di delegare ad altre persone la nostra felicità e ce ne assumiamo la responsabilità, tutto cambia. In meglio.

Imparare ad essere sé stessə è un’avventura meravigliosa, di scoperta, di incoraggiamento, d’amore. E ricorda: a Bahia Wellness sarai sempre benvenutə, così come sei. Con i capelli spettinati o in ordine, l’umore in subbuglio o radioso come non mai, con indosso la prima cosa trovata nell’armadio o il tuo abito preferito. E quando le nostre coccole di benessere e relax contribuiranno a farti scoprire ogni giorno più bella e autentica, beh, anche noi torneremo a casa più felici. E, speriamo, anche un po’ spettinate. Perché a noi piace così.

Articoli correlati

Related Posts

Bentornatə!

Settembre, che mese complesso se lo lasciamo fare! Perché settembre può avere due facce: quella corrucciata del ritorno dalle vacanze, della sensazione di fatica e

Leggi l'articolo